La scuola colorata a tutto rombo

L’ampliamento della scuola dell’infanzia di Hennstedt (Germania) firmato da Jebens Schoof Architekten BDA coniuga tradizione e un materiale nuovo per il contesto rurale: l’impiego della scaglia PREFA 29 × 29 in tonalità rosso ossido ha permesso di realizzare un linguaggio formale omogeneo. In più, il leggero involucro rimanda ai mattoni rossi che per lungo tempo hanno dominato la storia e la cultura edilizie locali. Grande attrazione nel cuore dell’edificio è il soffitto cassettonato a rombi con travi lamellari dell’ingresso. Le ampie portefinestre assicurano trasparenza e il passaggio della luce, allo stesso tempo stabilendo uno stretto contatto con il mondo esterno. Anche per forma e altezza il nuovo edificio si inserisce nel contesto rurale e migliora la qualità della vita quotidiana degli alunni e delle maestre. Sei gruppi, per un totale di circa 90 bambini, si ritrovano ora sotto lo stesso tetto e possono pranzare, studiare e giocare tutti insieme nella grande sala multifunzionale centrale.

Detailaufnahme des Kindergartens, der seitlich fotografiert wurde. Die nebenliegenden Gebäude spiegeln sich in den Fenstern. Der Kindergarten Hennstedt wurde mit der Dachraute 29 × 29 in Oxydrot eingedeckt.

A scuola di estetica

Peter Schoof, uno dei due soci fondatori dello studio Jebens Schoof Architekten BDA, si è reso conto dei tanti accorgimenti necessari per una scuola dell’infanzia partendo dall’esperienza con i propri figli. Per esempio, il fatto che gli spigoli di una struttura destinata ai bambini richiedano dettagli particolarmente robusti lo ha imparato col tempo. «I bambini giocano a calcio e toccano tutto di un edificio», dice. L’esigenza di spazio per muoversi e la scelta dei colori sono stati temi centrali in fase di progettazione. Schoof è convinto che le scuole dell’infanzia non debbano presentare troppi colori né tonalità troppo sgargianti. «Ci piace usare i colori, ma mai in maniera esagerata perché l’eccesso di stimoli è controproducente in questo caso», dice. «In quanto architetti, abbiamo anche un compito di educare all’estetica.»

Aufnahme eines Kindes beim Schaukeln. Der Kindergarten Hennstedt wurde mit der Dachraute 29 × 29 in Oxydrot eingedeckt.

Tanta esperienza per la messa in opera

I professionisti della ditta esecutrice Schulz GmbH & Co KG si sono preparati alle particolari sfide del progetto presso la PREFA Academy di Amburgo. Grazie alla buona pianificazione e all’amore per il dettaglio, i lattonieri sono riusciti a posizionare omogeneamente il tessuto a squame delle coperture e delle facciate sui tre corpi connessi dell’edificio. Con questa soluzione l’acqua piovana scorre direttamente lungo le facciate dentro i canali integrati nel suolo. Fin dal primissimo giorno Ole Jebens e Peter Schoof si sono interessati personalmente a che tutte le fasi attuative fossero eseguite in maniera ligia e professionale. Mai avrebbero accettato un passaggio di mano della fase di realizzazione o del cantiere. In più hanno potuto contribuire con la loro esperienza in fatto di edilizia in legno e si sono opposti con successo alla diffusa filosofia del «ma le cose le abbiamo sempre fatte così».

Frontalaufnahme des Kindergartens. An den Fenstern wurde passend zur Jahreszeit ein Schneemann angeklebt. Der Kindergarten Hennstedt wurde mit der Dachraute 29 × 29 in Oxydrot eingedeckt.